Servizi al cittadino »

Presentazione richiesta assistenza residenziale e semiresidenziale

Descrizione

Il servizio di assistenza domiciliare è un insieme di interventi a domicilio, rivolti a persone singole o famiglie che hanno bisogno di un aiuto, temporaneo o permanente, nel governo della propria casa, nella cura della persona e nella vita di relazione.

Il servizio garantisce le seguenti prestazioni:
·         Assistenza domestica;
·         Assistenza all'igiene e alla cura della persona;
·         Accompagno per mobilità esterna e disbrigo pratiche varie;
·         Trasporto sociale;
·         Animazione sociale.
Modalità per ottenere il servizio:
La domanda va presentata su apposito modulo al Distretto Sociale competente per territorio utilizzando gli appositi modelli disponibili presso lo stesso Distretto.
Requisiti:
Il servizio viene fornito ai soli residenti nel Comune, nei seguenti casi:
·         Persone sole prive o con ridotta autonomia personale
·         Persone non autosufficienti che vivono in famiglia
·         Famiglie con ridotte capacità organizzative o in difficoltà nella gestione della casa
Costi:
I costi sono riferiti alla "condizione" in cui il richiedente viene ammesso, a seguito della valutazione socio-economico familiare del Servizio Sociale del Distretto di appartenenza.
Il servizio può essere gratuito oppure a carico, in parte o totalmente, del richiedente, a seconda delle sue possibilità economiche.
Validità del documento:
Dal momento della domanda fino al termine dell'anno solare.
Tempi per la definizione della pratica:
30 giorni dalla presentazione della domanda.
Documentazione da presentare:
·         Autocertificazione relativa ai redditi;
·         Certificazione sanitaria del medico di famiglia.
Note:
Il reddito non costituisce criterio di ammissione o meno al servizio ma è un indicatore per calcolare il contributo di spesa per il servizio prestato.