Entra

 
Info/Cultura »

Biblioteca Comunale 'G. Traina'

La Biblioteca Comunale 'G. Traina' è stata istituita nel 1978 con provvedimento della Giunta Municipale n. 12 del 27 gennaio 1978.

La struttura è intestata a Giuseppe Traina (1880-1966) - cui si deve la donazione di una cospicua parte del fondo librario - avvocato misilmerese, padre del Partito Popolare ed amico di Luigi Sturzo. Traina fu membro dell'Assemblea Costituente e Sindaco di Misilmeri. A lui si deve un saggio su Gustavo Benso di Cavour nella ricorrenza del centenario rosminiano.

Il patrimonio complessivo della biblioteca ascende a circa 28.000 volumi ed è costituito dal fondo proveniente dalla donazione Traina e da acquisizioni effettuate con risorse comunali e regionali..

La biblioteca partecipa da due anni al progetto SITAB (Sistema Informativo Territoriale Attività Bibliografiche) Catalogo Provinciale di Palermo.

Nell'ambito del progetto, oltre un terzo dei volumi presenti in biblioteca (4 giugno 2014), grazie al lavoro del personale addetto, sono stati caricati sul catalogo provinciale  consultabile on line al seguente link. Le chiavi di ricerca consentono l'incrocio di diversi parametri di selezione (autore, titolo dell'opera, soggetto).